[Guida] Vuoi noleggiare un’auto per il viaggio? Ecco le tattiche per risparmiare

Pubblicato su da nella categoria Consigli, Info utili, Viaggi in auto

risparmiareUna scelta di viaggio, una comodità o una necessità. Sono diverse le ragioni che portano alcuni viaggiatori ad optare per il noleggio auto. Sia che si tratti un viaggio di piacere, sia di una trasferta di lavoro, noleggiare un’auto può rivelarsi un gran vantaggio, che consente di muoversi con libertà e in autonomia. Alcune dritte, però, devono essere seguite, per evitare che il noleggio auto si traduca in una spesa eccessiva per le nostre tasche.

Se sei un viaggiatore che è in procinto di noleggiare un’auto, i consigli che seguono sono rivolti a te. Il noleggio di una vettura può rivelarsi davvero costoso, ma seguendo alcuni pratici consigli puoi risparmiare, usufruendo dei vantaggi offerti dal mercato.

  • In primo luogo occorre fare con cura la ricerca, prendendosi un po’ di tempo. La pazienza nel ricercare l’offerta migliore sarà ripagata col risparmio. Per tali ragioni, è opportuno iniziare a ricercare l’offerta più vantaggiosa sul mercato quanto prima, dunque, anche appena hai la certezza della necessità di noleggiare un auto per il tuo viaggio. Il web a tal fine è utilissimo: consente di confrontare tariffe di più compagnie e di scegliere quella migliore per il tuo caso.
  • Una volta scelta la compagnia, è bene non interrompere la ricerca. Basta un controllo periodico in pochi minuti nei giorni prima della partenza. Le tariffe, infatti, variano e nuove offerte possono essere proposte dalle compagnie. Se in questa nuova ricerca scopri tariffe più vantaggiose, non esitare a disdire la precedente prenotazione ed a farne una nuova, o a chiedere alla compagnia originaria di rimodulare il prezzo a tuo vantaggio.
  • Farsi furbi e cogliere le opportunità di risparmio: scegliere compagnie di noleggio che si trovano all’esterno degli aeroporti. Esse, infatti, generalmente offrono tariffe più vantaggiose di quelle che sono collocate all’interno degli scali. È vero, raggiungerle richiederà del tempo aggiuntivo. Ma se l’obiettivo è ridurre i costi del noleggio auto, alcuni minuti di tempo in più possono anche essere spesi! Tra l’altro, in molti casi queste compagnie offrono dei servizi navetta dall’aeroporto fino alla loro sede, facilitando gli spostamenti dei clienti. Questa opzione, perciò, non va sottovalutata.
  • L’ottica del risparmio deve orientarti anche sul fronte dell’assicurazione auto per il noleggio. Alcune compagnie ti inviteranno ad acquistare garanzie aggiuntive per l’assicurazione auto, per offrirti ulteriori sicurezze. Tuttavia, è bene sapere che in molti casi queste polizze non sono necessarie, poiché è sufficiente la copertura che già possiedi. Perciò, basta fare una verifica e declinare l’eventuale offerta di acquisto di polizze dalla compagnia di noleggio, così risparmierai altro denaro.
  • Tra i costi che si possono evitare vi sono quelli relativi a determinati servizi aggiuntivi. Ad esempio, se ti occorre un navigatore satellitare, alcune compagnie possono fartelo pagare. Per sottrarti a questa ulteriore spesa, basta non dimenticare di mettere in valigia il proprio GPS. Se ne sei sprovvisto, lo puoi chiedere in prestito ad un amico. Senza dimenticare che molti telefonini di ultima generazione posseggono già questa funzionalità integrata.

Infine, un consiglio a cui in tanti non pensano. Puoi coprire le spese del noleggio dell’auto noleggiando a tua volta la tua auto! Invece di tenerla parcheggiata in garage, inutilizzata, per il tempo della trasferta, mettere a disposizione di altre persone, a pagamento, la propria vettura consente di ottimizzare risorse. L’auto che non ti serve ti permetterà di guadagnare qualche soldo e di ammortizzare, così, i costi del noleggio di quella che utilizzerai in viaggio.

Se in qualche modo, attraverso questa piccola guida, ti siamo stati d’aiuto: condividi! Significherebbe molto per noi.

Tags: , ,

scritto da:

Mariangela Palmieri

Freelance writer per Assicurazioneauto.it | Giornalista pubblicista, ho collaborato con testate radiotelevisive e della carta stampata in ambito locale | Attualmente collabora con il quotidiano “la Città” di Salerno.