Salone del mobile: le agevolazioni sui trasporti da non perdere

Pubblicato su da nella categoria Info utili, Novità

salone-del-mobile-2014Ha aperto da qualche giorno l’edizione numero 53 del Salone del Mobile. Manifestazione d’importanza internazionale per il mondo del design che porta a Rho-Fiera Milano 1.749 espositori italiani ed esteri, 650 designer e oltre 300mila visitatori provenienti da 160 Paesi. Milano, città che ospita da anni questo evento, si è trovata quindi a dover organizzare lo spostamento dei visitatori attesi in queste giornate. Ma per chi volesse andare a vedere la manifestazione cosa ha effettivamente messo a disposizione, soprattutto in attesa anche dell’organizzazione dell’Expo 2015?

Il comune di Milano, l’Assessorato alla Moda e Design e scuole di architettura e design come l’Accademia di Belle Arti e il Politecnico hanno quindi creato un Progetto Accoglienza. Quest’ultimo mette a disposizione, in diverse fermate, tra cui Malpensa T1 e T2, Linate, Stazione Centrale, MMCadorna, MMGaribaldi, MMDuomo, MMSan Babila, MMRho Fiera, Triennale e Rinascente, 100 studenti del Politecnico, dotati di tablet Samsung, che aiuteranno e orienteranno i visitatori attraverso l’utilizzo dell’App Salone del Mobile.

Un’area del Design Supermarket di accoglienza e di informazioni sul Salone sarà, inoltre, presente alla Rinascente, per accogliere e dare informazioni sul Salone, sui servizi e sul programma delle iniziative in città. E per chi in possesso della Rinascentecard offre la possibilità di acquistare un biglietto d’ingresso alla manifestazione con un prezzo ridotto tra sabato 12 e domenica 13.

Sono molte le possibilità messe a disposizione: dalle più “classiche” Metro o Autobus, con biglietti a tariffazione speciale per chi intende muoversi spesso dal quartiere fieristico alla città e viceversa. O lo Shuttle Bus Fiera: collegamento gratuito attivo durante  le rassegne dalle 15.30 alle 19.30. Od infine i Taxi che hanno l’autorizzazione a operare sugli aeroporti di Linate e Malpensa con determinati percorsi.

In zona Tortona, per tutto il periodo della manifestazione, saranno attivate due stazioni straordinarie del BikeMi servizio di bike-sharing della città. Questo servizio, come quello di car-sharing richiede una registrazione e abbonamento che è possibile fare online e che mette a disposzione le sue biciclette in diversi punti della città. Inoltre, venerdì 11 e sabato 12 aprile il servizio di bike sharing resterà attivo 24 ore su 24.

Ma oltre alle “classiche” modalità di trasferimento che la città ha messo a disposizione c’è una novità: il car-sharing. Servizio che recentemente ha letteralmente conquistato i cittadini milanesi.

Negli scorsi mesi il Salone del Mobile e car2go, uno dei servizi di car-sharing messo a disposizione dalla città e di cui abbiamo parlato già in un precedente articolo, hanno stilato un accordo. Questo servizio offre così la possibilità di muoversi agevolmente anche per chi non dispone di un’autovettura promuovendone l’utilizzo. Questo permette infatti di raggiungere la manifestazione, in quartiere Fiera Milano Rho, con l’ausilio delle smart car2go dedicate. Queste autovetture infatti saranno utilizzate esclusivamente da chi necessita raggiungere il Salone e si distingueranno dalle altre grazie al claim “Destinazione Salone”. Inoltre, alle stesse, sarà permesso parcheggiare con facilità nel quartiere fieristico grazie alla designazione di un’area riservata.

Per poter utilizzare i servizi di car2go e altri car-sharing, è necessario registrare la propria posizione, grazie anche all’utilizzo dell’App dedicate, all’interno di Corso Italia vicino al centro servizi, per individuare (o farsi individuare dal servizio) e poter poi usufruire delle macchine messe a disposizione.

Il comune ha quindi messo a disposizione diverse alternative, sta a voi scegliere quale possa essere la migliore e Buon Salone!

La notizia ti sembra interessante? Condividila con i tuoi amici su Google Plus, Linkedin e Facebook!

Tags: , ,

scritto da:

Silvia Vicari

Dott.ssa in Antropologia del Mondo Contemporaneo con un Master in Web Marketing, sono Docente di Storia e Comunicazione e Tutor par alcuni CFP a Parma. Inoltre svolgo attività di Freelance writer per vari siti tra cui Assicurazioneauto.it e Alhenaservice.com. Da febbraio 2014 collaboro con Net Project, agenzia di comunicazione, come Marketing and Web Assistant. Ho competenze in Social Media Marketing e in ambito commerciale, sono una persona solare e appassionata della vita.