Nuova app Speedometer per scoprire dove si nascondono i rilevatori di velocità

Pubblicato su da nella categoria Consigli, Novità, Tech, Viaggi in auto

Gli autovelox e le telecamere ai semafori sono l’incubo di molti guidatori. Timorosi di incontrarne sul proprio cammino e di incorrere in possibili multe, gli automobilisti rischiano spesso di assumere comportamenti alla guida scorretti, nel tentativo di avvistarli per tempo. Per guidare in serenità e per essere avvisati col necessario anticipo della presenza di rilevatori di velocità ed occhi meccanici lungo il proprio cammino, è nato Speedometer. Si tratta di una app, disponibile per per iPhone e smartphone Android, messa a punto da Sygic. Speedometer può essere scaricata gratuitamente su www.sygic.com.Grazie ad essa, lo smartphone avvisa quando il guidatore è in prossimità di un semaforo con telecamera o di un autovelox.

speedometer-sygic-iphoneL’applicazione nasce con l’obiettivo di aumentare la sicurezza stradale, grazie al fatto che con essa gli automobilisti non dovranno più distrarsi nel tentativo di avvistare i rilevatori. Sbagliato pensare, perciò, che la app sia stata concepita per favorire le infrazioni, che, invece, mettono a rischio l’incolumità del guidatore e di terzi. E sempre nell’ottica di aumentare il grado di prudenza alla guida, Speedometer consente di impostare degli allarmi che avvisano quando si superano i limiti di velocità. Con questa applicazione, dunque, la guida diventa più sicura, grazie all’intelligenza artificiale che corre in ausilio dell’uomo. Ricordiamo che sempre allo scopo di semplificare la vita agli automobilisti e ridurre il livello di stress alla guida esistono anche altre app illustrate precedentemente sul nostro sito.

Speedometer, in particolare, funziona grazie ad un enorme database in cui sono inserite le coordinate di autovelox e telecamere semaforiche posizionati sulle strade. La app vale praticamente per tutto il mondo, ad eccezione di Svizzera, Francia e Liechtenstein. Sono infatti 55.000 i rilevatori di velocità e le telecamere ai semafori già inseriti nel database. A questi se ne aggiungeranno degli altri, grazie alle segnalazioni che gli utenti possono fornire, semplicemente premendo un pulsante quando incrociano un rilevatore sulla propria strada.

La semplicità è un contrassegno di questa app. Speedometer, infatti, si avvale di un’interfaccia essenziale e facile da utilizzare, tanto più perché può essere usata contestualmente alla guida. I vantaggi, però, non finiscono qui. La app elabora anche statistiche di viaggio, illustrando, ad esempio, la velocità media, il kilometraggio, le distanze percorse e il tempo impiegato. Questo consente all’utente di ottenere e visualizzare il proprio profilo di guidatore e di accedere, così, ad informazioni che generalmente non si conoscono.

Si tratta di un’applicazione assolutamente innovativa, che arricchisce le funzionalità pratiche degli smartphone e la loro capacità di facilitare la vita degli utenti. Ma soprattutto, Speedometer mette al sicuro l’incolumità del guidatore nonché del suo portafoglio, costantemente minacciato da possibili multe provocate dalle infrazioni al codice della strada.

Tags: , , , ,

scritto da:

Mariangela Palmieri

Freelance writer per Assicurazioneauto.it | Giornalista pubblicista, ho collaborato con testate radiotelevisive e della carta stampata in ambito locale | Attualmente collabora con il quotidiano “la Città” di Salerno.