[Infografica] Il caro polizza RCA: il peso delle imposte provinciali

Pubblicato su da nella categoria Info utili

Tutti si lamentano dei rincari dell’ RCA ma quanti sono a conoscenza dell’imposta provinciale che grava sul costo della polizza? Far luce sulla questione potrà certamente interessare tutti gli assicurati.

Il punto di partenza non può che essere l’art. 17 del D. Lgs. 6 maggio 2011 n. 68 che recita “A decorrere dall’ anno 2011 le province possono aumentare o diminuire l’aliquota in misura non superiore a 3,5 punti percentuali. Gli aumenti o le diminuzioni delle aliquote avranno effetto dal 01/08/2011”.
Con il decreto sul federalismo fiscale approvato nel 2011, l’imposta sulle assicurazioni contro la responsabilità civile auto è di competenza delle Province che possono modificare in aumento o diminuzione, per un massimo di 3,5 punti percentuali, l’aliquota fiscale nazionale fissata al 12,5%.

Peso-dell-imposta-provinciale-sulla-RCA

Cosa significa?
Che in assenza di un provvedimento provinciale, il carico fiscale sulla RCA corrisponderà al 12,5%, altrimenti, in virtù della modifica applicata dalla Provincia, potrà variare da un minimo del 9% ad un massimo di 16%.

Ricordiamo che il prezzo della polizza comprende, insieme all’imposta provinciale, anche un contributo del 10,5% per il Servizio Sanitario Nazionale e un 2,5% per il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada.

Ogni assicurato ha il diritto di sapere come questo decreto abbia un impatto sul costo della polizza assicurativa che per legge è obbligato a sottoscrivere.
Va quindi detto che attribuendo alle Province la competenza di modificare l’aliquota sulla RCA è stato aperto un varco all’aumento del costo della copertura assicurativa.
La reazione delle Province non è difficile da immaginare.
Ben l’80% delle Province italiane ha proceduto con l’aumento dell’imposta fino al 16%, facendo lievitare ulteriormente il premio assicurativo.

scritto da:

Myriam Vegliante

Pugliese di origine, laureata a Roma in Impresa e Management presso Luiss Guido Carli e trapiantata, per lavoro, in Olanda. Attualmente mi occupo di Digital Marketing per il sito assicurazioneauto.it, grazie al quale ho combinato la passione per il marketing con l’interesse per la tecnologia e la scrittura. Ho collaborato a tutte le fasi di sviluppo della business idea, dalla marketing strategy alla web content creation, con un orientamento specifico e continuo alla SEO.